Una vita normale

Questa mattina mi sono alzato alle 6.00. Bisogna prepararsi per andare al lavoro e portare a scuola chi deve essere portato. Ieri sera abbiamo sistemato la casa fino a tardi. Inizia una settimana di lavoro intensa, faticosa (tutto ben accetto anche se le vacanze sembrano troppo lontane). Spero di avere tempo per stare con le persone che amo, almeno un po'. Una mezz'ora qua e là.

La vita ordinaria di milioni di italiani. Straordinaria, se la penso come individuo. Ordinaria, se mi confronto a tanti altri.

Quando ero più giovane, ho fatto qualche pazzia. Nulla veramente di eccezionale, ma le cose che si fanno da giovani e cui si ripensa con un misto di orgoglio ed imbarazzo. Sicuramente, ho sperimentato più alcol di quello che serviva, ho dormito poco, ho viaggiato tanto come capitava, ho incontrato tante persone e altre follie del genere. Oggi, la voglia di fare qualche pazzia resta e magari la facciamo anche, ma di altro tipo. Passa il tempo e cambiano (migliorano secondo me) gli interessi.

Non l'ho detto ma sono anche cattolico. Con qualche dubbio teologico e sulla Chiesa di oggi (e di ieri), ma con la determinazione a cercare la fede nei momenti in cui non sorge spontaneamente dal mio animo.

Per informarmi ho sempre letto i giornali (meno ultimamente), un po'Repubblica, un po'il Corriere. Sapevo che non sempre erano precisi, ma tutto sommato. Ho sempre pensato che il pensiero che si trovava nei giornali, il pensiero “medio”, fosse più o meno quello giusto. Non mi piace Berlusconi, ma condivido alcuni aspetti del suo programma rispetto ad una sinistra decrepita. Ho sempre pensato che di inaccettabile ci fossero alcuni elementi della sua vicenda giudiziaria. Tutto qua.

Sono stimato sul lavoro (non da tutti si capisce) e anche nella vita. Molti mi riconoscono una buona capacità di giudizio, anzi forse qualcosa di più. Cerco di migliorarmi nella capacità di dialogo, ogni giorno.

Allora posso stare tranquillo? Se non ho fatto nulla di male? Se non sono stato accusato di nulla di male?

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...